Festa di laurea per Elisa

Elisa, tra tutti i ragazzi che sono state ospitati nel corso degli anni nella Casa Famiglia di Caprona, è stata la prima a raggiungere un traguardo importante: ha terminato con successo il suo percorso di Studi alla Facoltà di Psicologia dell’Università di Firenze.

La Casa Famiglia di Caprona ha organizzato una bella festa per condividere con Elisa l’obiettivo raggiunto: sono intervenuti anche gli educatori, Fabio e Antonella, che l’hanno accolta quando fece il suo ingresso da ragazzina e l’hanno guidata durante tutta la sua permanenza.

Elisa era emozionata, oltre che per la bella accoglienza (non mancavano cibi e dolci), anche quando ha letto la lettera della sua professoressa, che le ha fatto molti complimenti:

“sono io che desidero ringraziarti per avermi dato modo di conoscere un mondo non facile da contattare. Hai fatto un ottimo lavoro con responsabilità, pazienza e competenza. Ho visto in te un grande cambiamento da quando ci siamo conosciute durante il corso.  È veramente un gran piacere quando ci viene data la possibilità di fare un percorso della vita insieme.

Ti auguro ogni successo e di dare corpo ai tuoi sogni”

Prof.ssa S. G.
Department of Education, Languages, Intercultures,
Literatures and Psychology

Per i ragazzi presenti adesso nella Casa Famiglia è stata una bella testimonianza perché si sono resi conto che l’Associazione continua a seguirli anche dopo i 18 anni.

Un bel risultato per tutto il gruppo che ha collaborato alla sua crescita, ma non il solo: c’è un’altra ragazza, Angelica,  che sta frequentando l’Università adesso ed una, Blessing, che si è sposata e ha due bei bambini.

Per questo vale la pena di continuare ad impegnarsi!

 

 

Pilar ed il suo impegno verso i minori

Il 25 novembre, in occasione della giornata internazionale dei diritti dei bambini,  nel Centro Polivalente di San Zeno di Pisa si è tenuto un incontro per ricordare l’opera svolta in loro favore da Annamaria Columbu, da tutti conosciuta come Pilar.

Molte persone hanno partecipato all’incontro, oltre a Gino e ai figli, tanti amici di una vita, colleghi e volontari dell’Associazione Famiglia Aperta da lei fondata nel 1993.

Ci sono stati momenti di commozione e di gioia, che non nascondevano il rimpianto per una perdita di una persona così cara a tanti.

Un saluto ancora a Pilar dagli amici di Famiglia Aperta

Tre film in giardino

Anche quest’anno l’Associazione Famiglia Aperta di Pisa ha aperto la porta del giardino della Comunità Familiare “Croce del Sud” per tre serate all’insegna del cinema.

Tre registi ci raccontano la realtà dell’AFFIDO.

Vi aspettiamo quindi nelle seguenti date:

07-09-18: “Il bambino cattivo” di Pupi Avati

14-09-18: “L’anno in cui i miei genitori andarono in vacanza” di Cao Hamburger

21-09-18: “Due madri per EEro” di Klaus Haro

Tutte le proiezioni inizieranno alle ore 21!

Un’occasione per ascoltare i pareri di esperti e creare gli strumenti per affrontare domande, dubbi e perplessità legate al mondo dell’affido dei minori.